"Mi piace l'arte, la poesia, il teatro, le cose di tutti i giorni e i fatti eccezionali.
Amo Chagal, Miro', Goya, Picasso, la focaccia al formaggio di Recco, la colazione al bar Paolo Conte, la Nannini, il "Nessun Dorma" di Pavarotti, le prospettive, i miei figli, i silenzi intelligenti, il mio lavoro e soprattutto la vita".

Anna Àntola